fbpx

Pavimento Effetto Legno o Parquet: come fare la scelta giusta

Durante la fase di progettazione e di scelta dei pavimenti spesso siamo indecisi su cosa utilizzare tra parquet e pavimento effetto legno.

Durante la fase di progettazione e di scelta dei pavimenti da utilizzare nella nostra casa, spesso siamo combattuti nello scegliere il parquet o un pavimento effetto legno. Ma, proprio per la sua particolare caratteristica e delicatezza, spesso si tende a prediligere un materiale più pratico ed economico: il grès porcellanato. Ma quali sono le differenze tra i due materiali?

Una decina di anni fa il grés effetto legno era pressoché improponibile. Non era rettificato, il che significa che le fughe raggiungevano i 4-5mm, ed erano dunque molto evidenti. Con il passare degli anni le aziende si sono specializzate sempre di più nella produzione e nella resa estetica, tanto da aver ricreato riproduzioni del legno migliori del legno stesso. C’è una vastissima scelta oggi di colori, formati, finiture, nodature, stili.  Il livello di innovazione tecnologica raggiunto nei processi produttivi dell’industria ceramica, grazie al quale è possibile ottenere piastrelle in grado di riprodurre fedelmente tutte le essenze dei legni più belli presenti in natura, rispettandone i colori, le nuance e i dettagli più preziosi.

I listoni in grés si sono rettificati, il che vuol dire una posa con una fuga di massimo 2mm, possibilmente in tinta, tale da mescolarsi visivamente nel contesto e risultare poco evidente.

E qui sorge la domanda: meglio il parquet o il grès porcellanato? Caratterizzato da un’elevata resistenza alla rottura, all’abrasione e agli urti, il grès porcellanato effetto legno sa rivelarsi un materiale incredibilmente versatile, per nulla secondario al parquet tradizionale e in linea con l’edilizia sostenibile e il rispetto dell’ambiente.

parquet-o-gres-effetto-legno
Pavimento Effetto Legno o Parquet: come fare la scelta giusta 9

Perchè scegliere il Grès Porcellanato per avere un pavimento effetto legno?

Bisogna ricordarsi che il grès porcellanato non è legno, ma è una ceramica in grado di riprodurre quasi perfettamente l’estetica di un normalissimo parquet. A differenza del legno naturale, il grès porcellanato è in grado di dare maggiori garanzie in termine di resistenza e durevolezza. La natura fisica del grès, infatti, fa in modo che questo materiale sia impermeabileresistente agli urti, agli sbalzi di temperatura, nonché durevole nel corso degli anni.

A differenza del parquet, tra l’altro, grazie a queste sue caratteristiche il grès porcellanato è anche molto più versatile, potendo essere usato, in tutta tranquillità, anche in ambienti esterni, creando così potenzialmente una continuità tra spazi indoor e outdoor. Inoltre, il grès porcellanato richiede pochissima manutenzione nel corso degli anni, praticamente nulla, e anche la pulizia quotidiana è estremamente facile e per niente impegnativa.

Il gres porcellanato non è altro che un particolare tipo di ceramica compatta, ma molto più resistente agli urti, all’usura e agli agenti atmosferici rispetto ad altri tipi di materiale d’arredamento. Le moderne tecnologie, inoltre, permettono di personalizzare al massimo il design e le dimensioni delle piastrelle in grès porcellanato per avere un pavimento effetto legno sempre più similare al vero parquet. Queste caratteristiche fanno in modo che il gres porcellanato sia oggi annoverato tra i materiali più versatili nel mondo dell’arredamento e del design, oltre che ad essere il prodotto migliore quando si parla del rapporto qualità/prezzo.

Perchè scegliere il parquet in legno naturale?

I sapori che può dare un parquet non potranno mai essere emulati al 100% dai nuovi materiali d’arredo, anche se l’estetica è spesso molto simile. Il legno è senza dubbio un materiale “nobile” che riscalda l’ambiente e aumenta anche il valore dell’immobile nell’ottica di una futura vendita.

Il legno del parquet è vivo, cambiando e crescendo insieme alle persone che ogni giorno lo calpestano. Un parquet diventa più bello nel corso degli anni, dando sempre più l’impressione di essere stato vissuto, diventando lentamente parte integrante della casa e portando su di sé i segni del tempo.

Il legno naturale non passerà mai di moda. Ma, e c’è sempre un “ma”, costa molto, si hanno rischi durante la posa, si graffia e si rovina molto facilmente, necessita di una manutenzione costante per averlo sempre in ottimo stato e la pulizia deve essere fatta in un determinato modo.

pavimento-effetto-legno-in-bagno
Pavimento Effetto Legno o Parquet: come fare la scelta giusta 10

Negli ultimi tempi la tendenza è quella di avere una superficie continua in tutte le stanze comprese i bagni e la cucina, ambienti più tecnici. Entrambi i materiali possono rispondere all’esigenza della continuità degli ambienti tuttavia alcuni preferiscono una soluzione intermedia che prevedere il legno negli ambienti principali ed un pavimento effetto legno in grès porcellanato negli ambienti tecnici. Questo perché il grès risponde sicuramente meglio al contatto con l’acqua anche se i parquet, soprattutto quelli di ultima generazione, possono essere utilizzati anche nei bagni e nelle cucine senza rischi.

Presso gli showroom di Aqva Ceramiche è possibile trovare un vasto assortimento di soluzioni per pavimento effetto legno in colori, dimensioni e formati oltre che ai classici parquet tutti Made in Italy.

Pregiato parquet Made in Italy

I prodotti selezionanti da Aqva Ceramiche sono la sintesi di tecniche moderne e tradizionali, applicate da esperti artigiani della lavorazione del legno. Scopri le nostre collezioni

Pavimenti e Rivestimenti Effetto Legno

Il pavimento effetto legno della nuova stagione punta su naturalezza ed eleganza. Aqva Ceramiche seleziona un’ampia gamma di colori, formati e lavorazioni per soddisfare qualsiasi esigenza. Scopri le nostre collezioni

Fissa un appuntamento in showroom

Scegli il giorno e indica lo showroom più vicino a te.